Salta al contenuto

Contenuto

Il giorno 19 agosto 2022 è entrata in vigore l’ordinanza del Sindaco nr. 19 del 19.08.2022 avente ad oggetto “Disposizioni a tutela del decoro urbano".

Tale ordinanza è stata emessa al fine di superare le criticità che ledono l’immagine del decoro e la percezione della sicurezza urbana, in particolare nel centro abitato del comune di Castel del Rio.Al fine di salvaguardare il decoro, la cura e l’igiene del centro abitato del Comune di Castel del Rio è stato vietato di:

  • circolare in costume da bagno e/o a torso nudo nelle aree urbanizzate con le sole esclusioni dell’area verde di Via Ponte Alidosi (area Melissa Bassi), nei campeggi e nelle aree camper;
  • effettuare mestieri girovaghi in genere (musicanti, esibizioni estemporanee, cartomanti, ecc…), se non nell’ambito di manifestazioni o comunque dietro espressa comunicazione all’Amministrazione Comunale. I musicanti autorizzati dovranno effettuare l’esibizion esclusivamente in forma acustica e senza amplificazione e comunque mai in concomitanza con altri eventi o cerimonie nelle vicinanze per i quali si possono produrre conflitti acustici.
  • distribuire sulla pubblica via volantini o materiale promozionale, se non espressamente autorizzati dall’Amministrazione Comunale;
  • compiere atti o tenere comportamenti volgari o offensivi per la pubblica decenza e il pubblico decoro, utilizzare oggetti e/o indossare e/o maneggiare accessori volgari e lesivi alla pubblica decenza; l’effettuazione di eventi/feste abusivi, tipo “rave”;   gli esercenti di pubblici esercizi, le attività ricettive, le attività commerciali ed artigianali che svolgono attività di somministrazione anche non assistita, sono invitati a sensibilizzare i propri clienti sul rispetto dei divieti di cui al punto a), anche con la predisposizione di cartelli al pubblico e, qualora si ravvisasse la necessità, a segnalare tempestivamente alle forze dell'ordine comportamenti difformi.
  • E’ vietato l’acquisto di fiori, prodotti, oggettistica varia presso soggetti non autorizzati;
  • E' vietata la vendita itinerante di prodotti floreali, oggettistica varia anche di modico valore;
  • E’ vietato da parte degli esercenti far accedere alla zona di somministrazione e consumo di alimenti e bevande dei pubblici esercizi, esercizi commerciali, attività artigianali, venditori di beni e servizi abusivi o non conformi alle normative;
  • E' vietato l’abbandono sul suolo pubblico di rifiuti, bicchieri, bottiglie e, più in generale, di contenitori in vetro;
  • L'Amministrazione Comunale può stipulare protocolli d’intesa o accordi con singoli o associati esercenti di pubblici esercizi in relazione ad attività che comportino un notevole afflusso di pubblico, al fine di consentire al personale di sicurezza di dette attività di vigilare anche su aree pubbliche individuate e limitrofe all’attività;

Sanzioni
Ferma restando l’eventuale applicazione delle sanzioni penali ed amministrative previste dalle vigenti disposizioni legislative e regolamentari, le violazioni alla presente Ordinanza sono soggette alle sanzioni amministrative previste dal “Regolamento comunale in materia di sanzioni amministrative per violazioni a Regolamenti e Ordinanze comunali” ovvero a norme specifiche, se prevalenti:

  •  le violazioni previste all’articolo 1, comma 1, lett. a) c) e), sono punite con la sanzione amministrativa pecuniaria da un minimo di €50,00 ad un massimo di €. 150,00;
  • la violazione prevista all’articolo 1, comma 1, lett. b)  d) f) è punita con la sanzione amministrativa pecuniaria da un minimo di €. 150,00 ad un massimo di €. 500,00;
  • le violazioni previste all’articolo 2, sono punite con la sanzione amministrativa pecuniaria da un minimo di €. 50,00 ad un massimo di €150,00;

DISPONE
che la presente Ordinanza:

  •  abbia efficacia permanente dalla data di pubblicazione della presente;
  • che sia resa pubblica mediante pubblicazione sull’Albo Pretorio, sul sito web del Comune di Castel del Rio e su ogni altro utile mezzo di informazione;
  •  sia trasmessa alla Prefettura-Ufficio Territoriale del Governo di Bologna per la predisposizione delle misure ritenute necessarie per il concorso delle Forze di Polizia e, ai fini della sua esecuzione, alla Questura di Imola, al Comando Provinciale Carabinieri di Bologna, al Comando Provinciale Guardia di Finanza di Bologna

A cura di

Questa pagina è gestita da

Servizi di segreteria per i cittadini

Via Montanara N. 1

40022 Castel del Rio

Ultimo aggiornamento: 17-01-2024, 14:01

Contenuti correlati